Tascabili

Il mio zaino contiene di solito: il portafoglio, i ciucci di Lilla, una bottiglia d’acqua, i diari delle nane (un diarietto ciascuna, in cui annoto le cosette loro per non scordarle mai), il Dhammapada (sul quale ho trascritto anche la poesia che mi ha dedicato Renza, per averla sempre sotto mano), l’agenda, un lettorino mp3, varie cuffie coi cavi intrecciate, forse un auricolare per il cellulare, l’ultimo della vargas (o altro libro di turno), fazzoletti di carta usati e no, scontrini vecchi, penne sparse.
E da ieri anche una chemio tascabile.
Niente male.
Che c’è nelle vostre borse?

Annunci

10 thoughts on “Tascabili

  1. “il Dhammapada ” ahem.. che cos’è?
    inoltre… una chemio tascabile?! o_O [detta così fa sorridere!! Sono le pastiglie?]

    Nella mia borsa: fazzoletti di carta usati e nuovi, portafoglio, portamonete, caramelline, assorbenti, kit (pastigliame vario, kit per cucito, coltellino svizzero, accendino e specchietto tutti in un unico astuccio), penna, rossetto e lucidalabbra (che poi va a finire che non uso quasi mai), liquirizie per la pressione, cellulare, fogli e foglietti vari, chiavi della Swiffy (macchina), chiavi di casa.

    Non ho una borsa molto interessante, però è compatta!

  2. Mi vergogno a dirlo, nella mia ci puoi trovare anche fazzoletti di carta smoccolati,stropicciati di sudore, salviette sporche per avere pulito i piedi o le mani nere di mia nipote, all’occorrenza bibite, patatine e pop-corno per tutti i bambini con i quali decidiamo di andare al cinema nella piazza del paese

  3. Nella mia potrebbe esserci qualsiasi cosa, dipende…Una volta un amico mi ha detto che non si sarebbe stupito di trovarci un coniglio a pois rosa! Suggerisco di dotare la chemio tascabile di opportuno calzino, proprio come l’iPod…Comunque, a parte gli scherzi, meglio tascabile che con il solito treppiede, a mio parere.

  4. @OrsaLè: il dhammapada che mi porto dieto da una decina di mesi è questo http://www.libreriauniversitaria.it/dhammapada-via-liberta-rondolino-mondadori/libro/9788804583288
    non sono buddista né religiosa in generale, ma ogni tanto lo rileggo e mi fa bene…la tua borsetta denota grande efficienza, un po’ la invidio 😉 e sì, la chemio tascabile sono le pillole (una quindicina al giorno!!)

    @ziacris: in effetti non ho preso nota di tutte quelle sostanze organiche di varia natura sbriciolate che occupano anche il fondo del mio zaino

    @juliaset: conosco poche mamme che non abbiano la qualunque dentro la borsa! e si, comunque le pillole sempre moooooolto meglio del treppiede, scherziamo!

    @perdix: che brava! vedi, forse me lo potrei mettere anche io un pettine, sai quante volte esco di casa e mi ricordo solo molto dopo che non mi sono neanche pettinata…

  5. ora ti faccio l’elenco completo eh…
    bustina beige per documenti: patente, tessera giornalisti, tessere di tutti i musei non a parigi, negozi in cui non vado da secoli e supermercati falliti, cinema (tessera giusta). Fazzoletti di carta profumati, salviettine, portamonete a coccinella, abbonamento metropolitana, mascherina antimicrobi, pillole antinausea, anticoagulanti, antifebbre antittuo mischiate e mai pronte all’uso. Sigarette e quattro accendini. O nessuno. Bustina floreale “belli in un minuto”: liquido per mani, fondo tinta compatto, specchietto, labello, lucidalabbra rosa – ahhh! ma era qui il mio lucidalabbra rosa!” – matita occhi. Portafoglio, bottiglietta acqua, M&M liquefatti e risolidificati un paio di volte, chiavetta usb, chiavi di casa, cellulatre, occhiali da sole e ombrello – da usare contemporaneamente – coprispalle nero, orecchini a clip tolti quando i lobi hanno iniziato a diventare fuxia, carnet di francobolli, traduzione da correggere entro ieri. ti ringrazio di avermi dato l’occasione di svuotare tutto per la prima volta in…mmm…tre anni forse…:S
    bacio
    sissi

  6. Ok, vediamo…
    Agenda, un paio di penne, lapis dell’Ikea, portafoglio, cellulare, chiavi, un libro, macchina fotografica, occhiali da sole, penna usb, posta ancora da aprire (sarà lì da mesi), bollettini da pagare, pubblicità e buoni sconto di roba inutile. Bustina contenente sigarette e un paio di accendini. Bustina contenente trucchi vari e specchietto. Altra bustina contenente crema per le mani, amuchina, salviette, fazzolettini, anti-nausea, anti-vomito, anti-diarrea, anti-dolorivari, pompetta per l’asma, spazzolino, dentifricio e… ta-da-da-dan: chemio tascabile!!!!!! 😀

  7. @Sissi: grande Sissi, mi hai ricordato che una volta c’era anche una pennetta usb nello zaino. La sono andata a cercare e l’ho ritrovata, ormai sepolta da detriti di varia natura…

    @AnnastaccatoL: lo dicevo io che abbiamo un sacco di cose in comune 😉

  8. Pensa che proprio stamattina ho dovuto svuotare tutta la mia borsa perché in fondo c’era un cioccolatino dimenticato che si è sciolto, impastandosi con le chiavi…che casino!!
    Io ho sempre fazzoletti, biscotti per emergenze glicemiche, gomme, iPod shuffle, biglietti del bus, penne e agendine per scrivere, trucchi, shopper tascabile, limetta per unghie, e il mio quaderno londinese con dentro un bel po’ di ricordi, foto e scalette di concerti scritte in presa diretta, pensa che ho ancora i fogli con nomi-cose-città giocato all’aeroporto di amsterdam nel 96, ecc.
    Sono ricca di cianfrusaglie come a casa insomma…buttare no, eh?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...