Aggiornamenti felini

grigia 002

Davanti a un musetto così, avevamo forse delle speranze?
Come ampiamente previsto da molti di voi, alla fine siamo stati definitvamente adottati dalla più piccola delle due micie che ci siamo ritrovati dopo le vacanze. La grande è stata accompagnata ad una colonia felina attrezzata, dove spero troverà compagnia e affetto. Non era possibile tenerla perché aveva la tendenza ad entrare nelle case di tutti, non solo la nostra. E la grezza vicina di fronte (che in due anni non mi aveva MAI rivolto la parola prima) ci ha tenuto ad informarmi che oltre alle scopettate, si sarebbe prima o poi beccata pure una polpetta avvelenata (miiii, la gente come è rozza!).
Insomma, Grigia (nome originale affibbiatole da Nina) ora vive con noi.
Fino all’altroieri era una gattina scorbutica e spaventata da qualunque bipede le si avvicinasse. Nel giro di due giorni si è invece trasformata in un vero piccolo cuscino peloso dispensatore di coccole  irresistibili.
Vi dico solo che io – che non ho mai tenuto un animale prima – preparo la colazione prima a lei che alle nane e mattina e sera riesco perfino a metterle delle goccine nelle orecchiette acarose.
Certo, la sera le tocca dormire in una cuccia in giardino, perché quando abbiamo provato a farla dormire dentro, Obi è saltato sul letto tutta la notte per l’ansia (non ha aiutato che Grigia – con tipico intuito felino – abbia passato la notte a fargli agguati non appena chiudeva occhio).
Però adesso è nostra.
O meglio, siamo diventati suoi.

Annunci

9 thoughts on “Aggiornamenti felini

  1. Anche io sono allergica ai gatti, ma ciò non mi ha impedito di averne diversi (l’ultima volta però mamma aveva esuberato prendendo un persiano che con quel pelo assurdo mi ha fatto vivere per 3 anni con gli occhi lacrimanti). Ora sto cercando di convincere il Fid a prenderne uno ma per ora senza successo!
    Bellissima Grigia!

  2. @camden: giusto! ecco chi mi ricordava!!

    @giorgi: eh si, siamo sulla strada buona

    @tinkie: per convicerlo, digli che i gatti sono ghiotti di cimici, forse hai una chance in più 😉

  3. Immaginavo, non si può resistere a un musetto del genere. Sono contenta per voi, ma soprattutto per te, vedrai quanto affetto ti saprà dare.
    Oggi visita dall’oncologo.
    Niente buone.
    C’è una metastasi surrenalica sia a destra che a sinistra, un linfonodo in sede addominale, lesioni dell’esofago, multiple linfoadenopatie perilesionali e un linfonodo di aspetto reattivo alla finestra aorto-polmonare. Una situazione molto difficile, ma lui affronta tutto a muso duro e ce la metterà tutta.
    Fra circa dieci giorni gli posizioneranno il catetere venoso e la chemioterapia inizierà il suo lavoro.
    Una bella botta, ma cosa dico?? Chi meglio di te sa.
    Comunque questo cazzone di adenocarcinoma dell’esofago in stadio cT3 non avrà vita facile!!!!!!
    Un abbraccio
    4P

  4. Mi è piaciuta tantissimo la tua ultima frase “o meglio, siamo diventati suoi”.
    Già, lei vi ha scelti, conquistati, adottati.
    E’ una gattina bellissima e sarà il n°5 della famiglia…

    E un augurio speciale al cognato di 4P… Forza!

  5. Bellissima! Mi fa pensare al gatto bianco che mi aspetta ogni sabato fuori la porta di casa per farsi fare una carezza. Ottenutala, prende e se ne va per riapparire il sabato successivo.

    Dangerousmind

  6. @4p: ehi, sono proprio dispiaciuta, sembra una situazione davvero tosta. sono contenta che siate così forti, questo fa la differenza, alla fine dei conti! coraggio!!

    @cautelosa: la frase è venuta da se, dopo la penultima che invece mi sembrava arrogante…e si, la pet terapia sta già facendo grandi effetti!

    @dangerousmind: ma dai! forte! mi ricorda lilli e il vagabondo (con due nane attorno sono piena di riferimenti waltdisneici, scusa): vagabondo andava in ogni giorno della settimana in una casa diversa per la cena…e magari la tua gatta di domenica si fa accarezzare da un vecchio solo in pensione che torna dall’edicola, il lunedi da una portinaia, il martedi da un filosofo, etc etc. bello da immaginare!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...