Piove

Domani c’è il compleanno di Nina. Ovvio che piove, così non possiamo usare il giardino per sguinzagliare i 30 bimbetti imbizzarriti che abbiamo invitato, ma ce li dobbiamo tenere dentro casa a smontarmi e distruggere uno per uno tutti i magri pezzi di arredamento della nostra umile, ma dignitosa, dimora.
Dignitosa fino a domani, s’intende.
5 anni fa aspettavamo Nina, domani era il giorno previsto per il parto, ma non pensavamo sarebbe andata proprio esattamente così. La mia Nina è nata d’urgenza. Praticamente, invece di un’anestesia, mi hanno dato una botta in testa, e le ultime parole che ho sentito prima che facesse effetto, sono le più brutte della mia vita: "Chi è che ha sentito il battito per ultimo? Qualcuno ha sentito il battito?"
3 minuti dopo Nina era in braccio al papà che era appena riuscito a salire con l’ascensore al piano giusto. E le ha parlato, mentre lei piangeva e gridava, le ha parlato e parlato, tenendola dentro una copertina verde, lei che piangeva e lui che le parlava.
E lui non lo sa quanto gli sono grata per averlo fatto, quanta colpa sento per non essere stata là in quel momento, anche se non è colpa mia, ma cosa posso farci? Avrei dovuto essere là presente, tenerla stretta, come mi chiede ancora tanto spesso. E’ forte Nina, è nata veloce, ma al momento giusto. E quando trema per l’emozione e la felicità è la personcina più commovente che abbiate mai visto.
La sera prima che nascesse abbiamo visto
The Hours. Meraviglioso. Meravigliosa.
La mia Nina che sta per compiere 5 anni. Che meraviglia!

Annunci

14 thoughts on “Piove

  1. Sono momenti indescrivibili, quante emozioni e che avventure  in quelle sale parto (mi vengono un po’ i brividi)!
    Io la sera prima che nascesse il Nano ho visto The Dreamers!

  2. Momenti indescrivibili veramente, nei giorni seguenti pensavo: "ma, io ho avuto un bambino, proprio io che nella mia vita ho concluso ben poco, ho fatto un figlio!!!!",  ero contenta e quando sono uscita dalla clinica col mio fagottino mi sentivo per la prima e unica volta in vita mia quasi importante
    Auguri alla piccolina e a tutti voi.
    Un abbraccio
    4P

  3. Ciao Wide…ecco un altro dei tuoi post che mi hanno fatto piangere di commozione di rabbia al contempo!!

    Perchè sentirti in colpa per non aver potuto stringere tua figlia alla nascita, se eri tramortita dall’anestesia?
    Le tue bimbe sono le bimbe più fortunate del mondo…e te lo dice una mamma come te, di due piccole pesti(un po’ più piccole delle tue!!), che da quando ha scoperto il tuo mondo davvero, a volte, non si sente all’altezza!!

    Sara

  4. Eh no! Mi fai piangere di commozione… Ma sono d’accordo con Sara, perché sentirti in colpa? Io pure mi ci sono sentita quando mi è finito il latte dopo un mese di depressione post-partum. E ci ho messo un po’ a capire che è proprio il senso di colpa a provocare le cose peggiori dentro di noi. (Questo è un altro tema che dovremo affrontare, vero?)
    Tantissimi auguri a Nina, e ai suoi bravi genitori

  5. Auguri a Nina!
    Che, ne sono certa, non si è mai sentita abbandonata o meno amata per quei primi minuti trascorsi ad ascoltare il papà, perchè ogni giorno, ogni momento ha sentito l’amore della sua mamma.
    Ed è una cosa grande.

  6. Ma la casa ha retto a trenta picoletti??????????????
    Nina raggiante e felice, me la immagino proprio davanti alla sua torta!!!!
    Bene, bene stasera tutti a nanna presto, non addormentatevi prima di riordinare ahahahah!!!!
    4P   

  7. E chetanti augurissimi siano alla piccolina di casa…..e metti via tutti quei brutti pensieri che stai facendo, non ci sei stata allora, ma ci sei tanto ora, ora che ha tanto bisogno

  8. @tinkie: wow, anche the dreamers niente male…ho l’impressione che ci attendano anni adolescenti moooolto movimentati!

    @4P: e beh. è proprio così, ti senti l’unica, la più fortunata del mondo!! la casa ha retto ai 30 nani imbizzarriti e alle loro mamme, e devo dire che, benché abbiano saputo rovesciare e disperdere per la casa ogni tipo di oggetto vagamente giocoso, la casa ha retto, noi pure, ed è stata una bellissima festa!! grazie mille ๐Ÿ™‚

    @cautelosa: purtroppo ha piovuto dirottamente (e oggi chiaramente c’è un sole che spacca le pietre), ma è stato bello lo stesso…un po’ una festa come se ne facevano una volta, grande confusione e diecimila pizzette!!

    @juliaset: grazie mille ๐Ÿ™‚

    @Sara: eh già, non dovrei sentirmi in colpa eppure lo sai com’è…aver perso quei primi minuti mi resterà sempre nel cuore, nonostante la consapevolezza di tutto il resto. ma sono contenta che il papà abbia potuto tenerla, così è diventato un papà al volo, immediatamente, e per sempre ๐Ÿ™‚ e grazie degli auguri ๐Ÿ˜€

    @giorgi: inevitabili sensi di colpa mamma-figlie, non c’è niente da fare, razionalmente sai che non è colpa di nessuno, anzi che c’è solo da esserne grati. ma quando vedo come trema per ogni emozione, e come si agita, penso, magari se ci fossi stata…ma è meravigliosa così com’è questa vita-nana. ps. però, si, argomento assolutamente da approfondire ๐Ÿ˜‰

    @anonima: verissimo…infatti mi sa che sono io che ne avevo più bisogno, di quei primi minuti, ma è bello sempre lo stesso ๐Ÿ™‚

    @Luisa: grazie mille da parte mia e della mia stellina rognosa e luminosa!!!

    @camden: grazie di cuore, davvero!!

    @ziacris: ma si, non sono nemmeno dei brutti pensieri veri…voi come va? ora vado a controllare da te, ieri è stata una tale giornata…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...