Confusamente

Sono tornata lenta, ma anche confusa. Confusa. Non saprei come altro definirmi.
E’ un problema di identità, credo. Mi sento adolescente e mi vedo invecchiata negli specchi e spesso, spessissimo, non riconosco quel volto, quei capelli, quel modo di vestire. Mi sento adolescente e gestisco due bimbette e tutto quello che ne consegue. Mi sento una ragazzina dall’identità confusa, ma ho 36 anni (36? non ne sono neanche sicura).
E’ tutto molto strano, ho la testa invasa di immagini sfocate, di futuri alternativi. Se dovessi scegliere un film che mi rappresenta adesso credo che sarebbe Donnie Darko…e questo dovrebbe dirla lunga.
Ma allo stesso tempo non devo scordare che sono malata e legata ad oggi, a come sono adesso, a questa vita che va avanti di tre mesi in tre mesi.
Non è una sensazione negativa tutto sommato. Solo molto confusa. Come se improvvisamente avessi la sensazione che avrei potuto essere un’altra persona. E che non lo sono per niente.
Ecco.
Un po’ di Sufjan in questi casi non può che fare bene!
(ps. il video è quello che è, ma la canzone è straordinaria)

Annunci

10 thoughts on “Confusamente

  1. Forse capisco bene la sensazione che si ha a volte di voler essere un’altra persona (qui si finirebbe sul perché proprio a me, ma non penso sia quello il senso).
    Però ogni tanto ci si stanca del proprio destino, del proprio sentirsi intrappolati in una malattia che di per se’ è pesante da sostenere (spero di non aver travisato il senso di quello che volevi dire).
    Comunque io adoro quest’adolescente riottosa, lo sai!

  2. Mi capita spesso di non riconoscermi nella persona che vedo allo specchio. Ricordo un film del passato in cui un ragazzo si addormentava adolescente e si risvegliava adulto.
    Beh…io sto ancora aspettando di svegliarmi 😛

    P.S. se tu fai donnie, io posso far samantha?

    Baci pischedelici.

    Dangerousmind

  3. @dangeoursmind: samantha? non saprei, le recensioni non sono delle migliori…però la visione mattutina dell’originale ha aiutato il deliro. ora sono in preda a visioni conigliesche anche io!
    ricambio i baci!

  4. Ci si sente confuse perchè è una dimensione che non si conosce, la dimensione dei tre mesi, quella dei sei mesi, quella della paura dietro l’angolo, la dimensione nuova di questa vita a cui ci si aggrappa con le unghie e con i denti senza mollare mai

  5. Il non riconoscersi, il domandarsi chi sia "quella" persona che ti guarda da uno specchio, succede un po’ a tutti…
    Spesso c’è una discrepanza tra l’immagine che abbiamo di noi stessi, dentro, e l’immagine che invece mostriamo al mondo…
    Ad esempio, nella mia percezione sono ancora giovane e snella, mentre nella realtà…. che choc, a volte!
     Ciao!

  6. @ziacris: e ti impedisce di sognare in avanti. o meglio, non lo fai più per non farti troppo male…

    @juliaset: eh si, anche a me. ma sono sogni che mi portano troppo lontano e allora torno indietro. confusa.

    @dangeorusmind: non saprei se il paese delle meraviglie è proprio un posto raccomandabile, nel mio caso!

    @giorgi: bella questa cosa di fertilizzare il futuro! bella la parola futuro!

    @cautelosa: hai centrato! anche io mi vedo superfighetta 15enne…poi incontro uno specchio e mi dico: ops!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...