Scritto per me

Prima di fare la somministrazione, oggi, sono entrata in libreria e non ero proprio di ottimo umore. Poi mi è capitato questo sotto mano.
Anche stasera non sto in formissima, ma guardate che belle parole. Continuo a rileggerle. Sembra proprio che siano state scritte per me.

"non cedere a desolazione: è imperativo.
Non progrediremo lagrimando,
Bicchis. Eroica medicina
vino a fiotti, e stordimento".

Alceo

 

Annunci

16 thoughts on “Scritto per me

  1. Da ieri sono ostaggio di un virus nauseabondo, ma a lungo termine innocuo.
    Ti penso. Non dico che ti capisco, quello spero non mi accada mai.
    Un abbraccio di fine settimana
    Chiara

  2. Ho appena letto il tuo lungo post che descrive le tue attuali settimane… chemiodipendenti. 
    Sei una ragazza in gamba, Wide, veramente in gamba e ti meriti una bella bottiglia di Ferrari-riserva… Una flute di bollicine speciali da bere ogni volta hai bisogno di avere pensieri più lieti.
    Un goccio anche ad Obi, of course!
    Ciao! 

  3. @perdix: si, è bello. mi piace tanto quel "eroica medicina"!

    @mammaoggilavora: bene, mi piacerebbe proprio un calice in tua compagnia πŸ™‚

    @lanterna: sai chiara, non sai quanto apprezzo questo tuo "spero non mi accada mai" non sai quante poche persone hanno la sana trasparenza di dire una cosa così santa e vera!

    @astaccatoL: sapevo che avresti apprezzato πŸ˜‰

    @cautelosa: grazie cara, purtroppo io non riesco più a visitare il tuo sito, ma mi fa piacere sentirti sempre vicina

    @juliaset: skaal!!

  4. @apina: vedo che tutte avete notato particolarmente la parte dedicata al vino, eh? vecchie beone πŸ˜‰

    @fourpi: imperativo doc. cavolo, mi ci faccio una maglietta!!! πŸ˜€

    @ziacris: ripeto, a me aveva colpito soprattutto l'"eroica medicina" ma vedo che tutti raccogliete il suggerimento alcolico con grande prontezza :DDD

    @OrsaLè: eh te l'ho detto che mi ha tirato proprio su πŸ˜‰

    @fourpi: ciao cara, buon sabato sera!!

    @mammaoggilavora: prima anche io sono passata da te…volevo dirti chissà che, ma non ci riuscivo col groppo in gola.
    ps. bene per i calici però, ci conto!

  5. Insomma ti sei scelta quell'avvinazzato di Alceo e  ti stupisci se inneggiamo anche noi al "Vino: sì, figlio di Semele e Dio, scacciapensieri umano l'ha creato. Mescola uno a due.
    Riempi all'orlo. Una caraffa via l'altra
    "?
    Però, noi insieme a te, non progrediremo lacrimando.

    Mai staccato da dolori

    Ottima scelta, i lirici greci!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...