Appunti sparsi

Nelle attese dei risultati del prelievo, vado in giro e spendo un sacco di soldi in libri. Quasi tutti regali. Questa cosa mi sta lentamente, ma inesorabilmente, rovinando.

I post della scorsa settimana hanno fatto venire talmente tanti sensi di colpa alla lepi che domani vuole venire con me a fare la chemio. Povera. Visto che ci sono, però, posto qui che avrei anche bisogno di un paio di trainer primaverili, numero 40…sai mai…

Mentre andavo a fare colazione dopo il prelievo, davanti a me una mamma doveva affrontare la crisi isterica, di quelle veramente toste, del suo bambino, presumibilmente adottato (lei bianca, lui nero). Mi ha fatto una tale pena, che mi è venuto da piangere dietro i miei occhialoni da vamp. Poi mentre la nonna trascinava questo bimbetto posseduto dai capricci e fuori ogni controllo, la mamma, spingendo il passeggino gridava "Matteo, piantala adesso, siamo venuti fino a qua per vedere il papa, se fai così ce lo perdiamo!".
Ho smesso di piangere poco dopo.

Ho portato un po’ della cioccolata dalla quale sono assediata al Day Hospital. Almeno se la pappano i vecchiacci e ingrassano loro, che anche se c’hanno il diabete, meglio a loro che sui miei fianchi, peraltro già ampiamente provati.

Ho incontrato al DH mio cugino che ha avuto un tumore, fortunatamente rimosso e risolto, 5 anni fa. Ma non è tranquillo perché ha la tosse e allora oggi voleva farsi controllare. In mezz’ora mi ha raccontato tutta una sua serie di cose. E ho capito che della capacità affabulatoria di mia nonna, che l’altro giorno a Pasqua ci ha incantati per ore con i suoi racconti, pure già sentiti, sulla guerra e la Roma degli anni ’40, alla nostra generazione è rimasta una generica capacità di raccontare i propri deliri. Chi più (lui sicuramente, sulla malattia ha scritto anche un romanzo), chi meno (io).

Una cosa triste: le persone che sorridono per strada sono pochissime. Una cosa felice: io sono tra quelle poche.

Annunci

14 thoughts on “Appunti sparsi

  1. Per i libri hai tutta la mia solidarietà.sai che quando vedo qualche bambino posseduto dal demonio io, che non mi faccio mai i caxxi miei, intervengo in aiuto della mamma?Sarà che a me capita spesso con la Tata di finire nei pasticci e tutti mi guardano come se fossi matta, e allora in quei momenti cerco, se possibile, di essere d'aiuto. Le mamme ringraziano, almeno a parole ringraziano, spero anche con il cuore, spero che con la mente non mi mandino a fare….

  2. Dev'essere un tipo tuo cugino, eh?  Brava che sorridi, fallo sempre, anche per me che senza motivi reali sono più predisposta a smorfie infelici. Ma ora passa, è pure arrivata la vera primavera!

  3. Non sono assolutamente d'accordo sul "meno" che ti sei assegnata.Non ho letto il libro di tuo cugino, ma quello che racconti tu lo leggo sempre, e qualche volta vado pure a rileggerlo e, credimi, la capacità di tua nonna di incantare raccontando l'hai ereditata tutta!

  4. @tintaglia: bene, questo mi fa proprio felice!@tinkie: la vamp-irata è la moda dell'anno!!!@ziacris: si anche a me le nane hanno fatto scenate niente male per cui provo sempre una gran compassione per gli altri@giorgi: hai proprio colto quanto di sottinteso, credo ;)@mia: ti ringrazio per i complimenti…ma non ero affatto modesta, giorgia ha colto quello che intendevo dire tra le righe, capisciammé 😉

  5. e il tuo sorriso e' bellissimo, arriva anche attraverso queste pagine…Non ho letto il libro di tuo cugino, ma  tu racconti le cose con il cuore in mano, direi che i talenti di famiglia sono pienamente conservati…Ultima chiosa, detto tra noi all'ultima frase della mamma del pupo strillante anche io avrei smesso di piangere…  Bacio

  6. Ma il cugino punta in alto, caspita!:-) Però scommetto che un sorriso bello come il tuo non ce l'ha neanche lui, eh? Poi mi dici com'è il libro che stai leggendo, mi incuriosisce parecchio…

  7. La cioccolata per i vecchiacci mi ha fatto morire dal ridere, te l'ho già detto, non mi ricordo, ma sei troooooooooppooooooooooo foooorte!!!!!!!!!!!Sempre sottile e ironica , "quella mamma, a me, ripeto a me, mi sta sulle palle", lei, la sua fretta per dei puntelli che ………I racconti degli anziani, mi piacciono sempre, mia suocera è Maestra, LE SO TUTTE a memoria, ma onestamente il mio ascolto dipende molto dalla predisposizione del momento e se è ok, colgo delle "nuove" piacevoli sfumature. Raro, ma capita.Domani mattina ti porto un panozzo siculo, briosc con gelato, spero ti piaccia. Ci vediamo, baciobacio4p  

  8. odio, profondamente odio, chi in ospedale ti ammorba con tutte le sue disgrazie, che tele fanno apparire come catastrofi, facendo apparire le tue come se fossero pippe, ma che vadano a vangare…Ecco cosa c'era che mi disturbava nel tuo post, l'idea che il cugino non ti abbai ascoltata, che essendoci già passato avrebbe dovuto aver il buongusto di chiedere e parlare con te, non di sè e dei suoi caxxi

  9. @mammaoggilavora: il web è fantastico, becco un sacco di complimenti immeritati che però mi fanno felice lo stesso!!! 😀 un bacione grande@julia: anche troppo. in alto. basti dire che personalmente non l'ho mai letto…quello che sto leggendo ora l'ho preso per sbaglio confondendolo con un altro di cui avevo sentito parlare, ma iniziato ieri sera, mi sta piacendo, poi ti dico meglio.@fourpi: naa, mia nonna quando racconta è un vero miracolo, ti tiene inchiodata anche se non hai proprio voglia. ed è incredibile, è una donna senza nemmeno la 5a elementare che è venuta a roma a vent'anni e che scrive poesie da sempre. è proprio forte!@ziacris: eh già. hai letto tra le righe. che poi non gliene faccio una colpa. ma come dire…@laura: (così)

  10. anche io sorrido per strada, magari presa da un pensiero felice o un ricordo gaio, però piango anche per strada, da sola o quando mi sento incredibilmente sola.P.S. se ti giri vedi anche me sulla torre, e giacchè ci sei fatti portare un panino un più, ci rallegrerà mangiarlo insieme ^_^a presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...