E invece non ce la faccio

Non ce la faccio a raccontare come è andata ieri. Perché mi sono emozionata troppo. Talmente tanto che stanotte quasi non ci ho dormito. E allora andate a leggere qui, qui e qui come è andata. Loro lo hanno scritto meglio di come posso fare io che sono ancora un po’ stordita.
E poi a breve saremo anche in grado di farvi vedere cosa stiamo combinando insieme.
Magari è una cosa piccola, ma credetemi, è una cosa bella davvero, se anche solo è servita a portarci insieme.

Annunci

11 thoughts on “E invece non ce la faccio

  1. questa volta raccontarlo è dura anche per me, non riesco a mettere ordine nel marasma delle emozioni, ma ce la possiamo fare, dai, ci mettiamo d'impegno e ce la facciamo

  2. L'ho sempre saputo che questo "piccolo pulcino" è una gran donna dal cuore tenero, tenero. Ma vi rendete conto di quanto è emozionata??E pensare che è lei LA CAPO-BANDA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!Preparati è in arrivo un superabbraccionebaciottoneFourpi

  3. @ziacris: na, io preferisco lasciare alle altre per una volta…davvero ancora non mi sono ripresa, sai!!@milva: oh yessss! :D@fourpi: no, no, non capobanda, anche se in effetti siamo una banda di fanciulle molto in gamba sai. e lo sai, vero, che abbiamo anche parlato di te sabato?@ilmiopeignorante: grazie carissimo! anche tu sei stato citato piuttosto spesso e con un sacco di affetto 🙂

  4. Una nuova creatura[..] Visto che nonostante le mie fosche previsioni non sono affogata in un secchiello di vernice, presto vi parlerò della jam session con gli imbianchini, prometto.Oggi invece vi segnalo che mentre rimettevo in sesto la mia dimora ho saltato un incon [..]

  5. …beh Widepeak..se non ce la fai tu….ora ce la faccio io….è una vita che mi dico che non posso continuare a fare da spettatrice ma non mi decido mai…questa è la volta buona. E' dallo scorso ottobre che seguo il tuo blog e con te ho imparato a conoscere annastaccatolisa, mia, ziacris, camden, sissy, julia, giorgi e milva. Sono capitata sul tuo blog perchè cercavo il modo di far capire alla mia "nana" che ora ha quasi 4 anni perchè il suo nonno, mio padre, "va sempre dai dottori e prende tante medicine"….beh erano giorni molto difficili per tutti noi che eravamo appena stati catapultati in questa nuova realtà…tu per me sei stata la luce…lo spiraglio nel primo vero momento buio della mia vita. Seguire te, conoscere le tue fantastiche "compagne di viaggio" è stata ed è per me un'esperienza unica, luminosa….non ho capito ancora a cosa state lavorando ma è bene che ognuna di voi sappia quanto la vostra fantastica energia e voglia di vivere sia terapeutica non solo per chi condivide con voi la malattia ma anche per chi la malattia la vive da famigliare (come me ed alecomeale per citarne una). Come tutti sono curiosissima di conoscere la vostra creatura….spero che sia qualcosa che non sia solo "ristretto" a chi naviga su internet….vorrei proprio aggiungere alle terapie del mio papi (che non ha il PC e non accede ad internet) la "widepeak & co Therapy" perchè sono certa che vale molto di più degli antidepressivi ed ansiolitici che fanno da "contorno" alle sue terapie ….siete veramente uniche…ognuna con la sua storia, la sua età, il suo modo di vivere la vita…..meglio assortite non potevate essere. GRAZIE A TE e TUTTE VOI…..e spero che lasciare un commento qui da te, widepeak, sia il modo giusto per fare arrivare a tutte voi il mio messaggioScusa lo "sfogo" ma…ci voleva proprioRomina

  6. @Wide: E noi si aspetta di vederla sta cratura, e accoglierla festanti!@Romina:Io ero capitata anni fa sul blog di Giorgia per caso e sono stata catapultata in questo mondo senza averne una "necessità", che purtroppo è subentrata in un secondo momento a causa della malattia di 2 cari amici, uno dei quali non ce l'ha fatta. Ma nonostante questo, ero già affezionata al suo blog prima. Come mi sono affezionata a quello di Wide, e alla Wide stessa, perchè nei momenti bui della mia normalissima vita, riesco sempre a trovare una piccola luce di speranza che mi dice di andare avanti e avanti ancora. Sfoglio ogni tanto anche i blog delle altre bloggheresse – attive, e ti do ragione: W la Wid&Co Terapy! : )OrsALè

  7. @romina: una "sfogo" come il tuo mi dà una botta di energie e di entusiasmo pure in una giornata tossica e giù di tono come oggi. grazie mille del tuo racconto e di quello che dici perché penso che per ognuna di noi sia altrettanto necessario sapere che siamo "utili" quando per voi trovare parole che sono di conforto nelle nostre storie. grazie grazie grazie e un grande abbraccio!@orsa: ti faccio un sorriso grande così, lo sai!

  8. Ohhmammamiabella, avete parlato di me???? Mmmmmhhhh mi vergogno, ma sono anche curiosissima, chi è stata la più "buona" con la sottoscritta?????????BacioabbraccioFourpi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...