Ripensandoci

Non me lo merito di restare pure senza blog. E poi non vorrei che si sentisse in colpa la persona sbagliata.
Per cui dopo un attacco di silenzio blitz, rieccomi. Anche se per oggi, siccome bofonchio ancora molto arrabbiata, non ho molto da dire…

Annunci

53 thoughts on “Ripensandoci

  1. ottima scelta. non lasciarti privare della cura più efficace: la comunicazione. è la prima volta che lascio un commento, ti seguo però da tempo, ho scoperto il tuo blog tramite quello di Anna Lisa.
    forza!
    Davide

  2. Ma senti Anna, se hai sto marasma privatizza il blog per un po' e torna pubblica quando te la senti. Inviti solo chi vuoi che legga e stop. Fidati, è terapeutico, lo dice una che due o tre volte l'ha fatto

  3. @davide: grazie! un bacio

    @mamigà: ma no, sai, perché la questione non è direttamente collegata al blog, ma non potevo non parlarne – anche solo per vaghi cenni – qui dove devo sentirmi libera di dire tutto. alla fine ho fatto una scenata. ecco, ho fatto proprio l'equivalente blogghico di una vera scenata, che prima sbotto e poi mi calmo…;)

  4. Cara Wide, io ti leggo sempre (ti ho scoperto grazie all'articolo di Chiara) e commento poco… io credo che il tuo blog, così come quello di Giorgia e Anna Lisa, oltre ad essere terapeutico per voi, è estremamente istruttivo anche per noi… personalmente, mi avete insegnato la vera forza di una donna e di una madre, il valore di un sorriso e delle piccole cose di ogni giorno… e mi avete insegnato a lamentarmi di meno, e a darmi un pugno in faccia quando lo faccio inutilmente… Non dar mai la possibilità a persone stupide di privare te di uno sfogo e noi di una grandissima persona, quale tu sei! Ti mando un mega abbraccio!

  5. Non te lo meriti tu, wide, di restare senza blog , ma non ce le meritavamo nemmeno noi, cara!  Meno male che hai cambiato idea : volevi deprivarci delle tue umanissime ricchezze? Un abbraccio. Renza

  6. Ciao Anna, è la prima volta che ti scrivo ma ti leggo tanto…così tanto che quando ho letto il post di prima il mio pensiero è stato che mi saresti mancata davvero molto. A questo ovviamente si aggiungeva il dispiacere e l’arrabbiatura per chi proprio non ha nulla di meglio da fare che non aggiungere pensieri a chi di pensieri ne ha già fin troppi..
    Avrei capito e rispettato il tuo silenzio, ma sono tanto felice di ritrovarti già qui! (ovviamente io sono due ore che riaggiornavo la pagina sperando in un ripensamento!)
    Arrabbiatura a parte come stai oggi?
    Un forte abbraccio

    Lucia S.

  7. Non hai idea di quanto mi fai felice. Prima sono rimasta senza parole. Non per la tua scelta, ognuno è libero di fare del proprio blog quello che vuole, solo perchè ancora una volta ho visto la cattiveria dove proprio non ce ne vuole. Ma che vuoi che sia?
    La gente stanno fuori, come si dice a Roma. Io invece sto qua con te , finchè tu vorrai. Sempre
    Un abbraccio affettuoso e attendo aggiornamenti.:-)

  8. siete proprio gli amichetti miei, ecco, in barba a tutto il resto! sto bene carissimi, rintronata, affaticata, arrabbiata, sotto chemio, ma sto bene. grazie a tutti voi, oggi ne avevo ancora più bisogno

  9. L'arrabbiatura ci stava tutta,  anche se non hai scritto nel dettaglio di cosa si trattasse, però il fatto che comunque il tuo blog continui e tu sia già qui a dirlo, mi rincuora molto!!! 

  10. Oooh,Wide,che bello sei tornata,grazie!
    Oggi ero già abbattuta per miei problemi, per me pesanti…quando ho letto il post precedente (comprensibilissimo,anzi,lasciami dire quanto tu sia coraggiosa a "mettere in piazza" i fatti tuoi),mi è pure scesa la lacrima…ma ora io sono ! Ti sono sempre vicina, anche se non ci conosciamo,ma davvero,sei sempre nei miei pensieri.Grazie.E andiamo con questo nuovo cocktail:che il nemico si abbatta,ma non tu! Daniela

  11. Cara Wide,
    possibile che ci sia gente così… così cattiva, invidiosa, piena di rancore.
    Poveri, fanno pena credimi, non sanno niente.
    Anche io ti ho molto pensata in questi giorni per tanti e tanti motivi.
    Sei nel mio cuore, cara compagna.
    Non ti privare del nostro stare insieme virtuale, del nostro "bene", dei nostri piccoli e grandi pensieri per te!
    Besos querida!
    Adriana

  12. la poca chiarezza è ovviamente colpa mia, ma è anche inevitabile. però non posso parlare di meschinità o di cattiveria, questo no. diciamo che sono stata trattata con una leggerezza e una mancanza di rispetto che proprio non sono roba per me.

  13. ciao wide, ho 19 anni e ho letto il tuo blog tutto d'un fiato una decina di giorni fa. Non mi sono mai permesso di commentare perchè le affinità che ci legano sono davvero troppo poche… io sono uno studente universitario e in quanto a età e ambienti, in comune, apparentemente non abbiamo proprio nulla. Eppure mi hai ispirato tanto. Eppure mi sei piaciuta tanto (se posso permettermi). Sono molto sensibile alla tua questione e tifo per te. In poco tempo mi sono affezionato, ai tuoi post. Da quelli più carichi emotivamente, a quelli più semplici e corti. Non chiudere o privatizzare questo spazio. E' energia. Allo stato puro. E' la vera vita. E' il coraggio. E' quello che mi piace leggere. Ti seguirò sempre. Perchè lo meriti. Se (e credo di parlare a nome di tutti), un individuo "x", venisse in contatto con questo spazio, chiunque esso sia, qualunque siano i suoi interessi, esso ne uscirebbe diverso, arricchito. Che bello quello che hai fatto wide. Parlaci sempre di te. Alberto.

  14. cara wide facciamo sempre tutti il tifo per te, e chi ti fa arrabbiare è un porco e un marrano. se vuoi mandarmi avanti a menare le mani io comunque son pronta: una volta per tre mesi ho fatto un corso di kickboxing, quindi ora sono la regina delle arti marziali. bacini bacini e che bello rileggerti,
    erounabravamamma

  15. sei una grande Donna,sei la forza e la bellezza di una madre sei la tenerezza di una bimba e la scompigliata insolenza di una adolescente.
    ti sono vicina per età e ho un bimbo piccolo anch'io e se dovesse arrivare qualcosa che facesse vacillare la mia speranza di vederlo crescere,allora prego il mio dio che mi dia il tuo coraggio,la tua determinazione,la tua fiducia.mi commuovi alle lacrime e mi fai sogghignare,mi ricordi cosa è importante e cosa no nei giorni in cui faccio i capricci,mi fai sentire tua sorella e mi fai tornare la fede,perchè quando chiudo il tuo blog,io prego,prego fortissimo per te.
    non mollare,siamo tutti con te,siamo tutti te.

    elisa

  16. la mia prima reazione a qs post: meno male!!! mi mancavi già!!
    oggi quando ho letto il post precedente ho pensato: non-ci-posso-credere!!
    e ora ero rientrata per scarcarmi qualcuna delle perle che ho letto da te per paura che chiudessi qs spazio….
    un abbraccio virtuale!

  17. Ecco, oggi ero triste, tanto che non ho saputo nemmeno cosa dirti; stasera sono ancora triste per quello che ti è successo, anche se non so cosa ti sia successo, ma sono anche felice di rileggerti (per questo sono tornata a vedere se ci avessi ripensato!) e soprattutto di sapere che non hai rinunciato al potere magico della scrittura e a quel paio d'ali che le parole mettono anche ai cuori più pesanti. Ti abbraccio, cara, fortissimo.

  18. nn sono cosa è successo, ma deve essere ben grave x averti fatto sbarellare così. nn posso credere che ci sia no persone che anche in queste situazioni creano difficoltà. davvero nn lo capisco, ma grazie di aver rirpeso a scrivere

  19. Aiuto, che è successo? manco 2 giorni e succede il marasma!!! Panico pa panico pa panico paura. Come si faceva senza Wide? E mi sento anche in colpa per tutte le persone a cui ho raccontato del tuo blog. Mi sento impicciona.

  20. Grazie Wide,
    grazie davvero per non aver chiuso il blog!
    Mi chiamo Barbara e da quando ho scoperto il tuo blog l'ho letto tutto d'un fiato e ora sono diventata un'affezionata lettrice. Non ho mai lasciato commenti però questa volta non ho potuto resistere.
    Sono troppo contenta che tu ci abbia ripensato: quando ho letto che volevi interrompere le comunicazioni per un po' ci sono rimasta davvero male.

    Ora sono felice di poterti di nuovo leggere qui: per me i tuoi post sono una bella iniezione di vita, di energia. Tifo sempre per te e per le tue nanette!

    barbara

  21. vero, non posso stare senza di voi e non vi merito. perché non sono così brava come dite voi, ma sicuramente questo spazio è importante e bello PERCHE'  ci siete voi, questo sì.
    grazie a chi mi ha scritto per la prima volta, a chi mi ha scritto in pvt e a chi mi ha pensato, mi avete fatto un po' vergognare del mio imbizzarrimento, lo confesso, ma vi confesso pure che la carezza delle vostre parole mi ha fatto recuperare un po' di quella fiducia in me stessa che aveva vacillato,  magari neanche per colpa di chi mi ha ferito, ma aveva vacillato lo stesso. e sono tempi questi così duri, che basta un colpo di vento. figuriamoci una bufera formato famiglia…
    grazie davvero. ora basta, mi riprendo e poi risolvo, prometto.

  22. Non ci capisco più niente.
    Vado da Cris, impossibile comunicare, sto facendo un rebelotto mmmh, devo aspettare mio figlio, perchè io poco intiendo.
    Passo da te e c'è tutto sto marasma.
    Ci sarebbero tante cose da dire in merito, ma non vale nemmeno lo spreco di pigiare sulla tastiera con frasi che per quanto mi riguarda sarebbero pesantucce.

    Quindi veniamo alla cosa migliore, che sei tu con il tuo bellissimo blog, si va avanti passettino dopo passettino con la cura nuova, avanti tuttaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa.

    Un baciottone grandegrande te lo meriti tutto, perchè ragazzi questa donna è forte, tua Fourpi

  23. come sono contenta che tu ci abbia ripensato!!! Per me ormai sei un appuntamento quotidiano…già mi mancavi un pochino!!!
    Bentornata Wide, e speriamo che la persona cattiva debba usare una intera scatoletta di imodium nei prossimi giorni! 🙂
    Vale

  24. Sospiro di sollievo.
    Perché il tuo blog è in cima alla lista dei preferiti, il primo che visito nel "giro" quasi-quotidiano di aggiornamento, e saltarlo proprio no, non si può. Ma anche passare e trovare il cartello "CHIUSO" non era bello…

    Soprattutto però il sollievo è per te, perché so quanto questo spazio sia importante e quanto ti dispiacerebbe lasciarlo. E anche perché se dopo lo sfogo iniziale hai deciso di ripensarci, significa che sta tornando un po' di serenità.

  25. no dai niente brutti pensieri, non concentriamo intorno a questa vicenda ulteriore negatività, altrimenti è dannoso per me in primo luogo…veramente. ora devo solo recuperare la calma…

  26. Sì,si, si avanti cose belle… il sole di oggi, una canzone, la mia gatta innamorata che si è accoppiata e forse farà i gattini!
    Urca che meraviglia, forse li vedrò nascere…..
    Sembrerà demenziale ma ieri sera a cena con la mia amichetta del cuore che ha perso il suo amore, la sua vita, il padre dei suoi figli due anni fa parlavamo della mia situazione e della sua….. e riflettevamo che forse certe cose non accadono per caso, che c'è un disegno che a noi sfugge, ma c'è.
    Avanti tutta bella Anna, piena di sole e di vita!
    Ti abbraccio forte.
    Adriana

  27. Sono contenta per questa tua decisione, la condivido in pieno!ILe cose che scrivi e il modo in cui le scrivi sono meravigliose e mi rattristava l'idea di non poterle più commentare!
    Un bacione,
    Giulia.

  28. Ciao Wide..
    Sai, prima di scriverti un qualsivoglia commento ho voluto leggere tutto il tuo blog, a partire dal 2008 per arrivare ad oggi; mi sono commossa, arrabbiata, entusiasmata, ma soprattutto ho provato una grande ammirazione ( che poi lo so che te lo diranno in mille ma non me ne frega 🙂 )…

    Come te sono Donna e Mamma e a volte, pensando le cose per cui mi avvilisco io mi faccio proprio arrabbiare, hai un coraggio.. Un coraggio inesprimibile..

    Io faccio il tifo per Te eh, questa è una battaglia dura ma tu continua a non mollare 🙂

    Un abbraccio grande.

  29. Mi ero rattristata tanto per il post di lunedì! So che il blog è importante per sfogarsi e condividere. Sono felice che sia stato solo un blitz e spero che risolverai il problema senza starci troppo male, visto che sei già impegnata ad affrontare ben altro! Un abbraccio 🙂

  30. allora, intanto, fanculo a chi ti ha fatto incazzare (e già qui son partita con le parolacce, meritandomi la censura). poi… io mi sono incazzata di brutto più volte, tra imbecilli che si permettevano di scrivere cattiverie idiote sul mio blog e gente che si infiltrava per commentare sotto mentite spoglie. ho chiuso, ho riaperto, ho cancellato… poi son tornata sempre. perchè, vedi, cara wp, i deficienti esistono ed esisteranno sempre. e ci faranno male ogni volta, perchè è inutile che speriamo che cambino. in buona o in mala fede. quello che conta, però, è che non ci facciamo "sconfiggere" da loro: non ha senso togliersi qualcosa che ci fa bene perchè al mondo ci sono cretini. quindi, resta, urla, incazzati e fancula, ma resta.

  31. Speravo cambiassi idea!
    Pur non trovando spesso le parole giuste per sostenerti, sappi che non manco mai di venirti a salutare ogni giorno.
    Mi hanno insegnato che "se non hai parole più belle del silenzio, taci" e io taccio ma ti sorveglio costantemente :-*

    Dangerousmind

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...