Chiavi di lettura

Istigata da un post di Rosie, l’altro giorno sono andata a controllare le parole chiave che vengono digitate e portano a questo blog.
Nella stragrande maggioranza dei casi si tratta del nome del blog (obiettivamente complicato) scritto nei modi più diversi. Ma nell’elenco delle chiavi di lettura compare due volte anche la seguente domanda: “Ce la farà On the Widepeak?”.
Ecco, in generale, sono sempre molto grata della sollecitudine che mi dimostrate qui. E trovo commovente che ci sia chi immagina che un motore di ricerca possa rispondere alla domanda che mi devasta da quattro anni e mezzo. Ma sappiate anche che ho dovuto attivare tutta una serie di procedure scaramantiche preventive.
Nel frattempo i miei controlli trimestrali dicono che devo proseguire con la chemio spaccamaroni per altri 3 mesi (se reggo) e che dobbiamo aspettare a trattare il talamo sinistro, visto che la lesione è ancora troppo piccola.
Insomma, avanti cosí, anche se è faticoso, avvilente e mi sta riducendo a un grasso pelato mollusco teledipendente.
Per cui, ripensandoci, se chi ha posto la domanda di cui sopra, ha poi ricevuto una risposta confortante, beh, fatemelo sapere, dai!

Annunci

33 thoughts on “Chiavi di lettura

  1. L’istinto mi suggerisce che tu sei
    molto più tosta della domanda stessa…
    Ho digitato anch’io su Google… la domanda
    non esiste più, perchè c’è già la risposta,
    questa volta in italiano: Certo che sì!! 😀 😉

  2. Avanti così, finchè ci sono la tua saggia tempra e la tua pungente autoironia Widepeak ce la farà.
    E ce la farà finchè ci siamo noi a mandarti un sacco di energie/pensieri positivi.
    Un abbraccio grande Wide, ti voglio bene.

  3. A questo blog ci sono arrivata perchè un giorno l’ho visto tra quelli più letti, poi la foto di quell’acqua trasparente mi ha attirato …ed ho iniziato a leggere, non ci conosciamo, ma trovo in te qualcosa di famigliare. Sei tosta, solare e ironica, non darti addosso ( se assomigli a Zingaretti … poco male, dai) continua a scrivere .Ti abbraccio forte Katia

  4. io so che ce la deve fare, e che tutti i pensieri positivi che sono in questa pagina hanno la loro bella ragione di essere. E poi, io so che colei che si definisce un grasso mollusco pelato teledipendente è una bellissima persona. un abbraccio grande e qualche baciotto sparso.

  5. Io, forse Te l’ho gia’ anche detto, ci sono arrivata tramite il blog di Anna Lisa e per lungo tempo ho solo letto, senza mai commentare. La domanda la trovo di cattivo gusto, anche .se mi associo a chi ha gia’ formulato la risposta, in tutte le lingue dle mondo.
    Ti abbraccio

  6. sei fantastica! e faccio una gran fatica a immaginarti come un grasso mollusco teledipendente, visto che ho ancora stampata in testa l’immagine di te al concerto di sufjan, bellissima e sorridente.
    ti abbraccio forte

  7. Arrivo qui perchè compari nei ‘freshly pressed’ di WordPress e trovo questo blog davvero interessante; fresca e pungente la tua ironia, e secondo me Widepeak ce la farà… le persone così in gamba ce la fanno sempre!

  8. Oddio, non so quale dei miei post, forse vecchi facesse riferimento alle chiavi di ricerca (che a dire il vero sono un po’ una mia mania…)e che ti abbia fatto venire questa curiosità, però questa ricerca che hanno fatto su di te è proprio assurda, come se il web fosse l’oracolo del mondo. Ma io lo so che la risposta è assolutamente sì…un bacione!!

  9. faccio tantissime ricerche su internet, ma non ho mai pensato di porre le parole chiave a mo’ di domande dirette, dici dunque che si interroga internet come se fosse una sfera di cristallo (a me non piace l’idea di interrogare neanche le sfere di cristallo…). Mi sento comunque una grande privilegiata, a poter arrivare qui direttamente da un tuo commento sul mio blog… So che non ti lascerai avvilire dalla fatica, ti abbraccio forte, Laura.ddd

  10. Quando vuoi sono a disposizione per la messa a punto di nuove “procedure scaramantiche”! Lo senti che le risposte confortanti sono tante? Sì, dai, son certa che qualcosa arriva! un grande abbraccio

  11. Io non ho problemi di chiavi di ricerca. Sei tra i preferiti da tempo , ti trovo in fretta e ti troverò per molto , molto tempo. Se il destino mi aiuta, naturalmente… Un abbraccio. ,

  12. …io di solito uso “ameba” ma devo ammettere che anche “mollusco” non è male.
    Ecco, io ora sono un’ameba a cui hanno finalmente tolto il farmaco che la faceva vomitare da 3 giorni dopo pietose richieste.

    Domani è un altro giorno cara Wide.

    Non sai quanto ti voglio bene
    Ti sprimaccio un pò e ti abbraccio per bene 🙂

  13. Beh direi che la risposta alla domanda è widepeak.wordpress.com! E visto che il blog è vivissimo e molto frequentato… Sì, a fatica, ma Widepeak ce la farà ;)!
    Un abbraccio
    p.s. è la seconda volta in un giorno che millanto le mie insolite doti premonitive: con gli altri ci azzecco spesso!

  14. Ciao Anna
    ho letto e riletto il post, ma sai che non riesco a capire.
    Lo sai che ho pochissima dimestichezza col pc e allora ho digitato anch’io google e ho visto, ma questa cosa la possono fare???
    Ma che domanda del cavolo è???
    Ma come si permettono, ma che cazzarola vogliono, sarò antiquata e ignorante ma sono basita.
    Questa ignorante curiosità, proprio del non capire, non provare nemmeno per un secondo a mettersi nei panni di una persona che da ben quattro anni vive momenti altalenanti con mille difficoltà, con dubbi, con serenità e gratitudine nei giorni e periodi buoni, con dolore e con tanta tristezza nei giorni meno buoni.
    Non significa niente una domanda del genere, perchè quando si vuole bene, si desidera il bene e così sarà.
    Ti abbraccio
    Fourpi

  15. Ciao Anna non ci sono parole la srtupidità è di moda quindi non ti curar di loro sempre al mondo ci sarà questa categoria. Ma tu hai la fortuna di essere circondata da titani che sono le tue amiche blogger e chi come me sono vostre affezionate letttrici un bacio

  16. ti avevo mandato un’e-mail. tutti i giorni vengo a vedere se hai scritto qualcosa.anche se tu non sai nemmeno chi sono.se lo faccio è perchè io ci credo.tu sei una combattente e anche quando sei stanca della battaglia tu stringi i pugni e vai.solo i veri vincenti arrivano alla vittoria…

  17. Ti dirò invece come ci sono arrivato io : Wide sono le iniziali del mio nome e cognome….
    Sono un medico. Ed ogni tanto leggo qualcosa per aggiornarmi “dalla parte dei pazienti”.
    Un abbraccio spero terapeutico
    Wide

  18. Guarda, non so come commentare. Purtroppo lo sapevo, forse anche prima di te, perchè essendo i nostri blog linkati, appare anche tra le chiavi di ricerca del Codice (che controllo spesso perchè molte sono comiche). Se può servire, anche io ho attivato per tuo nome e conto tutte le procedure scaramantiche del caso…come si dice qui a Roma: chi non ha le palle, si gratti le spalle!!! Ora ti lascio, devo fare delle ricerche su google. “Ci sarà ‘mai la pace nel mondo?”. “in che anno dovrò iniziare a tingermi i capelli?”. Ma soprattutto…”c’è vita intelligente nell’universo?!”…a google l’ardua sentenza…

  19. Brave Fourpi, Rominafan e Carol e aggiungo che “questa gente” dovrebbe considerare che “questa domanda” potrebbe essere una realtà per tutti noi.
    Valeria

  20. Sono domande che toccano quell’angolo “sacro” che non dovrebbe essere profanato. Wide, sorridi, non vale la pena, darsi pena per gli idioti. Di idioti il mondo è pieno. Diverso il numero di persone che hanno cuore, ragione, profonda sensibilità… come te! Magari salute, poca, ma… ti stai attrezzando, anche se con fatica .. per resistere. Un abbraccio

  21. La gente è strana, poco ma sicuro, e delle stranezze altrui non finisco mai di meravigliarmi.
    Io invece da te sono approdata, tanto tempo fa, grazie ad Anna Lisa (quante volte dobbiamo dire grazie ad Anna Lisa, e per quanti ottimi motivi); adesso mi basta digitare una “w” sulla barra degli indirizzi e sei il primo risultato. Lo sa anche Firefox, che sei in cima ai miei pensieri.

  22. mica mi ti metterai a guardare la vita in diretta eh? o l’italia sul due o robe del genere? (ma li fanno ancora?)
    ti perdono solo se stai fissa su realtime 😀
    (si scherza eh, che qualche volta a metterla sul ridere aiuta!)
    Ti abbraccio!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...