Cammina cammina

Non ne sto a parlare sempre, anche perché da gennaio ho dovuto affrontare la mannaia dei controlli già tre volte ( 3 tac, 3 risonanze, 3 volte i marcatori in 5 mesi) e mi sfianca pensarci, parlarne. Comunque, era andata eccezionalmente bene a gennaio, i medici mi battevano pacche entusiaste sulle spalle. Ci eravamo sbrigati a dare la notizia a parenti e amici perché era la prima buona notizia da almeno un anno e mezzo. Volevamo, ingenui, condividere anche qualcosa di positivo, oltre che il solito progressivo ammosciamento di balle.
È durata poco e abbiamo tirato la terapia fino a ora. Ma non ci si ciuccia una chemio se la malattia non risponde. E la mia non risponde. E cammina, cammina, procede e si allarga, si estende tra i miei polmoni e il mio bel cervello. Allora, interrompiamo anche questa terapia e iniziamone un’altra ancora.
Ma iniziamola la settimana prossima, dai. Partiamo questo fine settimana. Andiamocene, anche se io non posso muovermi tanto.
Magari mi mollate a un baretto a guardare la gente, dai. A me basta.
Portiamo le bimbe a scoprire ancora un po’ il mondo.
Per qualche giorno.
Che non cammini solo la malattia, ma anche noi.
Eddai.

Annunci

55 thoughts on “Cammina cammina

  1. Che siano giorni bellissimi, che venga premiato il vostro Amore, il tuo coraggio, la tua saggezza e tutto quanto di buono hai. Buone vacanze, buon sole, mare, ci racconterai poi cosa.Sono sulla porta di casa a farvi ciao con la mano.

  2. Mi sembra una splendida idea riempire il cuore e la mente di nuove immagini, nuovi profumi, nuove risate insieme. Partirò mentalmente con voi, e con voi ci sarò al rientro per ricominciare. Un abbraccio forte e caldo cara Anna.

  3. Io non ci riesco ad essere saggia come te….è come chi ti legge e trova parole di forza, speranza…io riesco solo a pensare…vaffxxxxx cancro di mexxxx. Scusa ma provo tanta rabbia. Samanta F.

  4. cara wide, sono stata a venezia con la mia squadra di dragonette per la vogalonga, sotto la pioggia, e ti ho pensata. sono felice che tu parta per un paio di giorni. la tua forza mi contamina, e i tuoi post mi riempiono sempre il cuore di gioia.

  5. Condivido il pensiero dell’anonimo che invita “gentilmente” le cellule in “disarmonia” ad andare a fare ……………….”un giro????”
    Conosco la trafila, oggi ritirero’ l’esito dei marcatori e……vai…….
    Cio’ nonostante ti ammiro per il coraggio, la saggezza, la forza, l’amore che ti contraddistinguono

  6. Cammina, cammina anche tu, grande, meravigliosa Wide. E fermati pure in un baretto a guardare e riposare. Il cammino si fa andando- dice il Poeta- e anche tu vai e porti con te l’ amore verso le tue ragazze e il tuo Obi. E questa forza che non si è vista mai… Vai, ragazza, noi ti aspettiamo qui.

  7. almeno cambierari visione, non solo gli stessi muri di casa, ma muri diversi, un bar diverso, con una diversa colazione, che ti dia la gioia di assaporare nuovi aromi, nuovi sapori e colori

  8. E allora un buon viaggio, soprattutto se allietato da un bel sole caldo!! (che qui a dir il vero ce n’è gran poco…) e goditi gli attimi di pace al bar, magari davanti ad un bel caffè con la panna.. 😉
    Patrizia VR

  9. Ciao Anna,ok,anche se è durissima,passiamo ad un altro cocktail e facciamo sì che questo possa arrestare, per moltissimo tempo, il nemico. Nel frattempo, goditi il tempo libero dalla terapia,seppur breve. Un abbraccio stritoloso.DanyG

  10. L’importante è camminare sempre un passo avanti alla malattia, con Obi e con le Nane che ti tengono per mano. E anche io ti tengo per mano.
    Ricaricati Wide cara, un abbraccio forte

  11. Temo che con il pensiero e con il cuore saremo in tante a farti compagnia in quel baretto. Che siano giorni sereni e soleggiati. Un abbraccio

  12. Posso sedermi un attimo anch’io con te al baretto? Osservare la gente può essere molto interessante e se ti va un po’ di compagnia io ci sono 🙂

    Un abbraccio affettuoso, come sempre.
    Eleonora da Torino

  13. Quando sento parlare di baretti o di enoteche mi attivo! E visto che si parla di cocktail…per questo fine settimana consiglio un prosecco con menta e succo di sambuco…al Nord lo chiamano Hugo e io sono diventata dipendente, menomale che anche a roma da Ikea il sambuco si trova! 😀 Cin cin a te Anna e al resto della truppa! Buon viaggio

  14. Mi piace star seduta al baretto e guardare la gente che passa. Pagateci il conto uomini, che noi siamo già belle che sedute a sbofonchiare qualcosa circa il peso di sta vitaccia, “ma hai visto che scarpe zepponate che ha su la sciura ghepardata Wide, noi mai nè vero!!!!!” Sempre sobrie e formiformiformidableeeeeeeee!!!!!!!!!!!!!!!
    Ciao fourpi

  15. baretto, o un bel parco, o il silenzio della campagna, o qualsiasi altro pezzo di mondo purché siate tu Obi e le nane, e nessun altro a rompere, questo sì che è un buon progetto. Un grande abbraccio, e che siano giorni tersi e affettuosi, di quelli che si stampano in mente.

  16. Goditi nane, Obi, gita e barretto cosi si dice a Firenze, fermiamoci a un barre con 2 r, lo faccio spesso anche io mi garba ummonte.
    Ti auguro una buona gita.
    Monica

  17. Fai buon viaggio, rilassati e goditi le tue bimbe e l’aria nuova. Se il morale è sù, anche il corpo ne beneficia. E chissà, magari le cellule cattive decideranno di prendersi una pausa. 😉

  18. Sono d’accordo!
    Ma magari non per forza un bar.. Andate nel posto che vi chiama..quello che ti aspetta.
    Non so spiegarmi.. Ma hai presente quella sensazione di quando inizi a camminare, oppure ti metti in macchina, e senza sapere dove stai andando finisci per ritrovarti esattamente nel posto in cui avresti voluto essere?
    Magari non nel posto che immaginavi, ma in quello di cui avevi bisogno.
    Magari su una panchina, su un altalena, in un parco, vicino a un laghetto, in mezzo a un campo.. O in un bar. Non importa dove, lasciati guidare.. E va nel posto in cui ti sentirài in pace col modo, così serena e rapita dal presente da viverlo e basta.
    Viverti il cielo, il sole, le tue splendide bambine e il tuo dolcissimo marito.
    Viverle così, senza pensieri,
    dimenticandoti, almeno per qualche ora, della malattia.
    Perché ricordalo, nonostante quella bestia continui a crescere e ad allargarsi, tu non sei il cancro.
    Tu sei Anna.
    E sei bellissima.

    ti abbraccio forte.

  19. ti seguo da tanto, in silenzio, ma ora sento che devo assolutamente esprimerti la mia stima ed ammirazione. Sei una persona come poche e ti auguro tutto il bene possibile. Spero che riuscirai presto a trovare la terapia giusta e che quelle cellule bastarde verranno finalmente sconfitte per sempre.
    Buona vacanza!

  20. Sì, cambiare aria per un po’ aiuta sempre. Cambiare aria e girare un po’. Cambiare aria e fermarsi ad osservare. L’importante è che ci siano Obi e le nane…un bacio grande!

  21. Sei un esempio di forza,tenerezza e tutto quanto di piu’positivo possa esserci per chi come noi e’non solo donna ma anche e soprattutto compagna,figlia,moglie,mamma,amica. Sono li’con te in quel baretto. Ciao Wide.

  22. “Non camminare davanti a me,
    potrei non seguirti;
    non camminare dietro di me,
    non saprei dove condurti;
    cammina al mio fianco
    e saremo sempre amici.”
    (Anonimo)
    Un baciocchio – simonetta

  23. Buona vacanza Annetta, di tutto cuore. Vai e goditela. A spasso o seduta da qualche parte, ma goditela. Verrò con te con un pezzetto del mio, di cuore. Mai che possa farti un po’ di compagnia.

  24. @tutti: queste parole, i vostri pensieri e gli auguri…beh, siete straordinari: grazie. Io ne approfitto per fare scorta di positività, ché a volte questa finta santa wide c’ha dei momenti di bile, che ve la raccomando. Non sappiamo ancora dove andremo, ma personalmente so che, ovunque sia, ci dovrà essere un baretto abbastanza comodo e grande per tutti noi!
    Vi aggiorno…
    Grazie

  25. Appena aggiorni il blog, sono la prima a leggere i tuoi post. Certe volte non scrivo nulla perchè mi sento fuori luogo o semplicemente, le seghe mentali che ogni tanto abitano il mio cervello tornano prepotenti a farmi visita, insieme alla rabbia e alla incazzatura, e allora magari non so, ho paura di risultare pesante e pallosa. Pero’ oggi volevo lasciare un saluto. E augurarti buon viaggio. Non vedo l’ora di sapere dove andrete. Baci pesanti, quelli te li lascio. a tonnellate.

  26. “La libertà non è star sopra un albero, non è neanche il volo di un moscone, la libertà non è uno spazio liberoooo, libertà è parteciiipazioneeeeeeeeeeeeeeeee”
    Con tanto affetto la tua silenziosacucita
    Fourpi

  27. Io non so mai, mai cosa scrivere.
    Vorrei darvi un paio di rotelle potentissime, così potreste correre più veloce di qualunque cosa e lasciarvi tutto alle spalle, con davanti a voi solo le cose più belle da prendere.
    Spero sia stato un bel fine settimana =).

    Un abbraccio

    Susibita

  28. Wide, ma.. Veronesi? ..Stamina? Le state provando tutte, vero? Io sto a Milano, città famosa per l’inquinamento e i Centri Europei di Oncologia.. Se posso fare qualcosa, facilitare qualche contatto.. Io ci sono. Abbraccio forte, Malu

  29. Ti tengo per mano. Magari ci facciamo due chiacchiere sedute a quel baretto. Neanche io posso più camminare tanto e bene anche se per un altro generi di problemi. Cerchiamo almeno di far camminare la nostra fantasia.
    Un abbraccio.
    paola

  30. ti penso spesso e ti ammiro ,per la tua forza che io non ho ,per la famiglia che ti sostiene, che io non ho, perche’ tu hai accettato la malattia ,io no. Ti abbraccio. Monica

  31. spero sia stato un bel weekend (nonostante ‘sto tempo da schifo) per vedere e pensare cose nuove. A volte cambiare aria è quello che ci vuole per trovare nuova energia: non è una fuga, è prendersi una pausa dalla propria vita.
    Ti abbraccio
    Carol

  32. Io ho scoperto che le previsioni meteo non sono sempre attendibili,doveva essere pioggia continua e invece freddino ma bellissimo sole. Spero che anche nel tuo weekend ci sia stato il sole,ma soprattutto mi auguro di tutto cuore che anche le previsioni mediche fosche si rivelino sbagliate come quelle meteo….eddai! Un bacio grande
    Ste

  33. Buongiorno cara spero ke il week end sia stato come l’avevi immaginato e magari anke più bello 😄
    Se ti va di raccontare qualcosa io sono qua
    …curiosa e tutta orecchie!
    Anche io non mi sposto mai più di tanto….e magari posso prendere qualche suggerimento!
    Felice giornata! Virginia

  34. Anche io ti ho pensata molto questo fine settimana! Spero che questi giorni siano stati molto belli e riconfortanti, e che abbiano contribuito a darti nuove energie e buonumore.

    Un abbraccio!

    Dani (Anobii)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...