Frullìo

Da qualche giorno sento il mio cuore che frulla qui. È un bel sentire.
Nina e Lilla giocano alla biblioteca, iniziano le mail rotanti dei genitori per l’inizio della scuola. Cerco tra le mie ansie, ma quasi colpevolmente, sento che non ne ho. Deve essere egoismo. Sano. Ben venga.
È iniziato Settembre.
È iniziato Settembre.

Annunci

16 thoughts on “Frullìo

  1. Lascia rotare le email, lascia le ansie dei genitori con figli alle ELEMENTARI fuori dalla tua finestra, inspira, espira, medita, ascolta il frullio del cuore e rilassati in attesa del tuo compleanno..

  2. Settembre è un bel mese, ha di tanto in tanto quella luce autunnale struggente, i profumi che sanno di riposo e di terra scoperta, ma è ancora tiepido e dolce. Quasi sempre tutta la prima metà è una fine estate fatta in modo da farsi rimpiangere; si è dispiaciuti che finisca, nonostante caldo e zanzare che abbiamo salutato da qualche giorno. Ho ben presente il tutto perchè compio gli anni e mi piace essere settembrina.
    Il tuo cuore batte le ali come una farfalla, anche lui ha l’idea del volo, senza ansie, senza zavorre di pensieri inutili. Tanto amore per le tue persone, e disponibilità a ricevere il nuovo giorno, aprendo gli occhi su quello che ti porta. Sei una maestra di saggezza.

  3. Ha ragione Malu, lascia le ansie agli altri e pensa che tra poco c’è il tuo compleanno e quello di Lilla da festeggiare.
    Un abbraccio
    Claudia

  4. ma pure da voi le mail dei genitori roteano? E pure da voi c’è tutta ‘sta competizione?
    io sono seriamente impensierita da tutta questa cosa… che se sono così alle elementari alle medie come sarà?

  5. Ben venga il sano egoismo, che poi è una parola che non ti appartiene gran che e, se così fosse, te lo puoi anche permettere, con tutto il lavoro che hai fatto.
    Spiana di qua, spiana di là e smussa quest’angolo un ciccinnino e livella di su e di giù, settembre frulla con le perle che giocano alla biblioteca.
    Ciao toda beleSSa
    Fourpi

  6. il frullio che sento io di solito è il mio giramento di palle oppure anche un leggero bruciore di stomaco. O anche spesso e volentieri la temutissima e inutilissima ansia. Mi solleva così tanto che tu non ne abbia! oddio non sai quanto. E quanto è bello l’egoismo, Ps: settembre è il mio mese preferito. A Roma è tutto piu’ bello a settembre, non trovi?

  7. E siamo sempre lì… ancora una volta sai cogliere l’essenziale, ciò che conta veramente. Se questo è egoismo… ben venga l’egoismo! E bando alle ansie! Bel mese settembre 🙂
    Un bacio
    Patrizia VR

  8. Ben venga il frullìo,ben venga l’egoismo e ben venga Settembre,soprattutto sia sempre benvenuta tu tra noi che ti seguiamo con tutto l’amore possibile!
    Un abbraccio DanyG

  9. Il frullìo mi ricorda quello delle api che io adoro e che in questo periodo sono operosissime sul terrazzo di casa..Chissà in quale alveare andranno a depositare i miei fiori!! Continua così Wide..Ti penso. Giulia

  10. Mail rotanti? Qui non ci si parla nè ci si e-mailla fino all’uscita del primo giorno di scuola… (nemmeno all’entrata, all’entrata ognuno si fa i fatti suoi, pensa un po’).
    Anch’io adoro settembre. Spazza via l’afa di agosto e calma i nervi.
    Ti abbraccio.

  11. Settembre è proprio un bel mese. Soprattutto è un mese che amo perché è nata una persona che ha cambiato un po’ la mia vita….indoviniamo chi è?!

    Tua Arianna

  12. Un tenerissimo frullio di insostenibile leggerezza. Nonostante tutto e nonostante gli altri ( quelli “pesantissimi”).
    Sempre nel segno le tue parole.
    P.s grazie d’avermi consigliato, tempo fa, la lettura di “L’amante senza fissa dimora”: atmosfere letterarie godibilissime.

  13. Il frullio mi ricorda il battere velocissimo delle ali di un passerotto…

    La speranza è un essere piumato
    che si posa sull’anima,
    canta melodie senza parole e non finisce mai.
    La brezza ne diffonde l’armonia,
    e solo una tempesta violentissima
    potrebbe sconcertare l’uccellino
    che ha consolato tanti.
    L’ho ascoltato nella terra più fredda
    e sui più strani mari.
    Eppure neanche nella necessità
    ha chiesto mai una briciola ~ a me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...